Notifica e procedura ai sensi del DMCA (Digital Millennium Copyright Act) per i siti McAfee

IL PRESENTE DOCUMENTO NOTIFICA E PROCEDURA HA IL SOLO SCOPO DI CONSENTIRE LA RIVENDICAZIONE DI DIRITTI DERIVANTI DALLA VIOLAZIONE DELLA LEGGE SUL COPYRIGHT PER CIÒ CHE RIGUARDA IL MATERIALE DI TUA PROPRIETÀ PUBBLICATO SUI SITI MCAFEE, AI SENSI DELLA LEGGE DMCA (DIGITAL MILLENNIUM COPYRIGHT ACT). Qualsiasi altro tipo di richiesta (ad esempio, per denunciare una violazione del materiale di terzi che non ti appartiene, per segnalare un abuso via e-mail, per fornire notifica di procedimento legale) non riceverà risposta attraverso questo processo.

Procedura: McAfee, Inc. (“McAfee”) non condona la pubblicazione di materiale soggetto a copyright e appartenente a terze parti sui siti web di McAfee (“Siti McAfee”), e risponderà alle presunte violazioni nel rispetto delle procedure consentite dalla legge Digital Millennium Copyright Act (“DMCA”) come definito di seguito:

  1. Dopo aver ricevuto da una “Parte in causa” una richiesta valida e completa di rimozione dai siti McAfee del materiale che viola i diritti di copyright (“Notifica di rimozione”), McAfee eliminerà o disabiliterà l'accesso al contenuto specificato.
  2. McAfee adotterà le misure necessarie per notificare l'utente che ha pubblicato il contenuto (“Utente”), in modo che tale Utente possa dibattere sulla Notifica di rimozione.
  3. Una volta ricevuta una notifica che l'utente ha avviato la controversia sulla Notifica di rimozione per il contenuto pubblicato su un Sito McAfee, McAfee può procedere, a propria discrezione, al ripristino di detto contenuto.
  4. McAfee fornirà le copie delle notifiche della controversia ad altre parti, o ad altre terze parti, a propria discrezione o secondo quanto eventualmente previsto per legge. Si noti che la consegna delle copie di queste notifiche NON è soggetta all'Informativa sulla privacy di McAfee.
  5. McAfee non ripubblicherà il materiale oggetto della controversia se riceve dalla Parte in causa un avviso riguardo l'avvio di un procedimento legale presso un tribunale per bloccare la ripubblicazione del detto materiale. McAfee non valuterà il ripristino del materiale oggetto della contesa fino al termine del procedimento legale tra le parti.

Rappresentante legale: la Parte in causa e l'Utente devono inviare le informazioni richieste al rappresentante legale di McAfee al seguente indirizzo:

McAfee Copyright Agent
McAfee Legal Department
5000 Headquarters Drive
Plano, TX 75074
USA
E-mail: copyright@mcafee.com
Fax: 972-963-7425

Notifica: la Notifica di rimozione della Parte in causa deve includere le seguenti informazioni richieste:

  1. Una descrizione del lavoro o del materiale su cui la Parte in causa rivendica un diritto; si noti che se la Parte in causa non è proprietaria del materiale, deve includere una dichiarazione firmata in cui è specificato che la Parte in causa è autorizzata ad agire in nome e per conto del proprietario dei diritti sul copyright;
  2. Le pagine web (ovvero l'URL) dei siti McAfee su cui è pubblicato il materiale che si presuppone abbia violato i diritti;
  3. Informazioni dettagliate per contattare la Parte in causa, incluso il nome legale (nessun soprannome, nome di registrazione o altri alias), un indirizzo fisico valido, un indirizzo e-mail e un numero di telefono;
  4. Una dichiarazione di buona fede della Parte in causa che l'uso del materiale oggetto della controversia non è autorizzato dal proprietario del copyright, dal suo rappresentante o dalla legge e
  5. Una dichiarazione giurata e firmata della Parte in causa che le informazioni sulla Notifica di rimozione sono accurate e che la Parte in causa è il proprietario dei diritti del copyright o il legale rappresentante autorizzato ad agire per conto del proprietario del copyright.

Contro-notifica: la contro-notifica dell'Utente deve essere in forma scritta, deve essere recapitata al Rappresentante legale McAfee e deve includere quanto segue:

  1. La firma scritta (o elettronica, se inviata via e-mail) dell'Utente;
  2. L'identificazione del materiale oggetto della controversia che è stato rimosso (o di cui è stato disabilitato l'accesso) e l'URL (pagina web) su cui si trova il materiale oggetto della controversia nei Siti McAfee;
  3. Una dichiarazione di buona fede giurata e firmata dell'Utente che il materiale oggetto della controversia è stato rimosso (o ne è stato disabilitato l'accesso) a causa di un errore o di una errata identificazione del materiale da rimuovere o disabilitare;
  4. Il nome legale dell'Utente (nessun soprannome, nome di registrazione o altri alias), un indirizzo fisico valido, un indirizzo e-mail e un numero di telefono; una dichiarazione di accettazione e consenso (a) della giurisdizione della Corte federale per il proprio indirizzo fisico (o del distretto giudiziario del proprio service provider, se l'indirizzo fisico dell'Utente non è nel territorio degli Stati Uniti) e (b) ad accettare la debita notifica degli atti dalla Parte in causa o dal suo rappresentante.

Al ricevimento di una Contro-notifica completa, McAfee fornirà alla Parte in causa una copia della contro-notifica stessa e una comunicazione che il materiale oggetto della controversia sarà sostituito, o che ne sarà ripristinato l'accesso entro un periodo compreso tra i dieci e i quattordici (10–14) giorni lavorativi, salvo che il Rappresentante legale di McAfee riceva un'opportuna notifica riguardo l'emissione di un ordine restrittivo a favore della Parte in causa per impedire il ripristino del materiale oggetto della controversia sui Siti McAfee.

Chiusura dell'account: McAfee può, in determinate circostanze e a propria discrezione, bloccare l'abilità di un utente di caricare del contenuto in uno o in tutti i Siti McAfee, se lui/lei agisce in violazione della legge sul copyright in modo recidivo. Se la Parte in causa crede che l'Utente violi ripetutamente il copyright, deve seguire le istruzioni sopra indicate e fornire dettagli sufficienti per consentire a McAfee di verificare la ripetuta violazione del copyright.