Sherif El Nabawi

Sherif El Nabawi

Responsabile dei mercati emergenti

Sherif El Nabawi è il responsabile dei mercati emergenti per i servizi McAfee Professional, ovvero si occupa della fornitura di servizi di sicurezza strategici e servizi di soluzioni, dello sviluppo di nuove opportunità business e della creazione di relazioni con clienti e partner chiave. È entrato nel gruppo McAfee nel 2008 ed è specializzato in IPS, prevenzione della perdita di dati e gestione delle vulnerabilità. Lavorando per McAfee ha partecipato a progetti EMEA di respiro internazionale per clienti come Lloyd’s, HSBC, Aramco, Q-Chem e QFC.

El Nabawi ha operato in diverse aree della sicurezza informatica, tra cui TDM (time-division multiplexing), VoIP, comunicazioni di dati, routing e switching. Prima di entrare in McAfee, lavorava in Siemens, dove ha iniziato come ingegnere acustico in Egitto, per poi trasferirsi in Belgio per lavorare nell'assistenza internazionale dei prodotti VoIP. El Nabawi si è spostato nel Regno Unito nel 2001 ed è diventato Consulente VoIP senior. L'alleanza di Siemens con Cisco e Huawei lo ha portato a inserirsi nell'ufficio IPSEC nel 2006, dove si è dedicato alle tecnologie di routing e switching. Nel 2007, El Nabawi ha iniziato ha occuparsi della sicurezza dei firewall e delle tecnologie di prevenzione delle intrusioni. Il suo interesse nello sviluppo business gli ha procurato la nomina High Flyer Network, dove ha lavorato su progetti business critici presentati direttamente al team amministrativo. El Nabawi è stato anche messo alla guida del team High Flyer Network.

Mentre lavorava per Siemens, El Nabawi ha conseguito diverse certificazioni e riconoscimenti, tra cui CISSP, CCSP, HCIE e CEng MIET. È stato anche scelto come membro del programma di addestramento Focus on Potential Management di un anno. Inoltre, El Nabawi ha ottenuto lo stato di Chartered Engineer rilasciato dal Institute of Engineering and Technology mentre lavorava in Siemens.

El Nabawi possiede una laurea in scienze dell'ingegneria delle comunicazioni e un master in scienza delle comunicazioni satellitari, personali e mobili conseguito presso la University of Westminster, Londra.