McAfee LLC, Politica sulla trasmissione delle email per SaaS Email and Web Security

McAfee LLC (McAfee) proibisce l’uso di McAfee® SaaS Email Protection per l’accettazione, trasmissione o distribuzione delle email di massa indesiderate. In aggiunta, le email inviate a, o il cui invio sia causato tramite McAfee SaaS Email Protection, che facciano uso di o contengano intestazioni non valide o falsificate, nomi di dominio non validi o non esistenti oppure altri mezzi di indirizzamento ingannevole verranno considerate contraffatte. Qualsiasi tentativo di inviare o causare l’invio di tali email contraffatte a o attraverso McAfee SaaS Email Protection non è autorizzato. Analogamente, non sono autorizzate neanche le email che vengano inoltrate da qualsiasi server email di terze parti senza l’autorizzazione di tali terze parti o che impieghino tecniche simili per nascondere o camuffare l’origine dell’email. McAfee non autorizza nessuno a inviare email o causare l’invio di email tramite McAfee SaaS Email Protection che violino le Condizioni Generali di McAfee SaaS Email and Web Security.

L’utilizzo non autorizzato di McAfee SaaS Email Protection in relazione alla trasmissione di email di massa indesiderate, compresa la trasmissione di email contraffatte, comporta la sospensione immediata dei servizi McAfee SaaS e potrebbero comportare l’immediata sospensione dei servizi di McAfee SaaS e l’irrogazione di sanzioni civili e penali contro il mittente, comprese quelle previste dalla Legge sulle Frodi e gli Abusi via Computer (18 U.S.C. 1030 et seq.) e la Legge CAN-SPAM del 2003.

Politica sul recapito delle email in uscita
Le norme seguenti si applicano al recapito delle email in uscita tramite McAfee SaaS Email Protection. A esclusiva discrezione di McAfee potremmo imporre le seguenti politiche:

  • i server di McAfee SaaS Email Protection non accetteranno connessioni provenienti da sistemi non protetti. Questi includono relay aperti, proxy aperti, router aperti o qualsiasi altro sistema determinato come disponibile per l’uso non autorizzato.
  • I server email di McAfee SaaS Email Protection non accetteranno connessioni dai sistemi che usano indirizzi IP residenziali o assegnati in modo dinamico.
  • I server email di McAfee SaaS Email Protection rifiuteranno i messaggi contenenti allegati che superino i 100 MB.
  • McAfee SaaS Email Protection rifiuterà le connessioni provenienti dai mittenti che siano incapaci di accettare almeno il 90% dei messaggi di mancato recapito (messaggi di errore mailer-daemon) destinati ai loro sistemi.
  • Come base per il rifiuto delle connessioni provenienti da qualsiasi server email si useranno i reclami e/o le blacklist provenienti da fonti ritenute ragionevolmente credibili da McAfee.

 

McAfee SaaS Email Protection compirà tutti gli sforzi ragionevoli a livello commerciale per comunicare al contatto tecnico il record che possa essere in violazione delle politiche di McAfee.