bg-machine-learning

Dall’apprendimento automatico all’intelligenza artificiale

Come gli uomini e le macchine collaborano per fermare gli attacchi

La combinazione dei punti di forza specifici di persone e macchine per ottenere migliori risultati in termini di sicurezza

Oggi il panorama delle minacce cambia molto rapidamente. Il numero di attacchi informatici quotidiani è salito da soli 500 a un numero stimato fra 200.000 e 500.000. Il volume di minacce e informazioni da elaborare è maggiore di quello che gli esseri umani possano gestire da soli. Ci serve la velocità delle macchine per elaborare, adattare e scalare.

Ma ci servono anche le persone, per eguagliare e superare la furbizia e ingegnosità degli aggressori umani che si trovano dall’altra parte del codice. In breve, abbiamo bisogno che uomini e macchine collaborino, apprendano e si informino reciprocamente, lavorando come fossero una cosa sola.

McAfee ha abbracciato appieno le soluzioni di sicurezza analitica che usano il più avanzato apprendimento automatico e adattivo, l’apprendimento profondo e l’intelligenza artificiale. Definendo il passo dell’innovazione, McAfee si sta muovendo rapidamente per evolversi oltre le forme standard dell’analisi avanzata adottando un approccio a più livelli noto come “collaborazione uomo-macchina”. Questo approccio, che aggiunge il modello “human-in-the-loop” ai nostri prodotti e processi, aumenta di 10 volte la cattura delle minacce, mentre diminuisce di 5 volte i falsi positivi.*

* MIT 2016, Kalyan Veeramachaneni e Ignacio Arnaldo, “AI²: Training a big data machine to defend”.

white-paper

Introduzione all'intelligenza artificiale e all'apprendimento automatico

Mantieniti aggiornato sull'intelligenza artificiale.

Più livelli di intelligenza artificiale per ogni livello di attività

Con la definizione e affinazione umane dell’analisi avanzata, analisti dei dati e tecnologi hanno riconosciuto l’esistenza di un’evoluzione della complessità verso forme computazionali più predittive e cognitive. I livelli qui descritti si basano l’uno sull’altro per perseguire l’obiettivo di informazioni migliori e più veloci.

analytics-pyramid

L’evoluzione dell’apprendimento automatico per una migliore difesa dalle minacce

Una recente ricerca evidenzia la necessità dell'apprendimento automatico per le funzionalità avanzate di rilevamento. McAfee sta facendo evolvere la tecnologia di sicurezza informatica basata sull’apprendimento automatico verso un’analisi ancor più complessa chiamata apprendimento profondo e verso l’intelligenza artificiale. L’apprendimento profondo è una tecnica di analisi basata sull’apprendimento automatico che usa molti livelli di neuroni matematici, un po’ come il cervello umano. Fornisce una forma di ragionamento e processi decisionali ad anello aperto e ad anello chiuso. L’intelligenza artificiale rende più complesso l’apprendimento profondo, aggiungendo ragionamento, suggerimento di azioni e risoluzione dei problemi, spesso lavorando in uno spazio a n dimensioni (come il cervello). Dato che l’elaborazione diventa sempre più simile al cervello umano, l’apprendimento automatico, l’apprendimento profondo e l’intelligenza artificiale diventano matematicamente più complessi.

Ognuna di queste avanzate applicazioni di apprendimento automatico nelle soluzioni McAfee considerano:

  • il luogo in cui i dati verranno raccolti ed elaborati e se verranno raccolti sul perimetro ( “in sito” oppure “client”).
  • quali sono i dati grezzi necessari e se si può eseguire un campionamento;
  • il costo della larghezza di banda e della latenza al cliente in termini di tempo, budget e risorse, compresi persone, hardware e software;
  • dove avrà luogo l’apprendimento automatico periodico o, preferibilmente, continuo;
  • dove, come e quando verranno immagazzinati i dati;
  • quanto spesso il modello deve essere ricalcolato a causa del cambiamento dei processi del cliente, dei metadati o delle policy di governance.

Far collaborare uomo e macchine

L’apprendimento automatico e l’apprendimento profondo pervadono il portafogli dei prodotti McAfee. Le suite McAfee Endpoint Security includono le capacità di apprendimento automatico in Real Protect. La nostra suite di soluzioni per l’analisi delle minacce avanzate, McAfee Advanced Threat Defense e McAfee Cloud Threat Detection usano le reti neurali profonde per analizzare il comportamento del malware avanzato. Maggiori informazioni sulla nostra offerta che include l’apprendimento automatico e l’apprendimento profondo sono reperibili di seguito.

La nostra soluzione di sicurezza dei dispositivi applica le più avanzate tecniche di apprendimento automatico per identificare il codice nocivo, combattere le minacce emergenti e semplificare radicalmente le operazioni di sicurezza. Essa include la tecnologia che combina l’analisi statica pre-esecuzione e l’analisi comportamentale post-esecuzione per fermare più malware di qualsiasi soluzione basata sulle firme o solo statica.

Ulteriori informazioni >

McAfee Advanced Threat Defense offre un’analisi approfondita del codice statico che potenzia l’analisi comportamentale del malware e le capacità della sandbox, al fine di rilevare le minacce occulte ed evasive. Cerca inoltre gli indicatori ostili che sono stati identificati tramite l’apprendimento automatico della rete neurale profonda di McAfee, basata sul cloud. Quest’analisi senza paralleli genera sia dei report riepilogativi, che ti aiutano a capire la portata di un attacco e a dare priorità alle azioni, sia dei report altamente dettagliati sul malware, con dati da analista.

Ulteriori informazioni >

McAfee Investigator aiuta gli analisti a chiudere un maggior numero di casi, più velocemente e con maggior sicurezza di aver scoperto la causa alla radice. Questo servizio basato sul cloud sottopone a triage gli allarmi che fanno scattare l’analisi, da parte degli esperti, dei dati pertinenti e in tempo reale di endpoint e SIEM. I dati possono provenire da ovunque, compresi gli endpoint e le soluzioni SIEM, sostituendo gli isolamenti con la visibilità contestuale su IOC, tattiche, tecniche, procedure e relazioni.

Ulteriori informazioni >

Inconsistent or unusual behavior, while potentially indicative of a threat, can be difficult to both uncover and accurately identify as a risk. McAfee Behavioral Analytics uses big data security analytics and unsupervised machine learning to surface unusual and highly risky behavior often invisible to other security solutions. It processes and correlates vast amounts of data from multiple sources, creating a baseline of “normal” activity and a risk score for every monitored entity— from users to machines. McAfee Behavioral Analytics then monitors change, correlates activity, and surfaces suspicious behavior to security analysts for further investigation and action. 

Learn More >

Maggiori informazioni sull’apprendimento automatico e l’intelligenza artificiale

BLOG
web-page

Più livelli di analisi per una miglior sicurezza

Una combinazione di analisi avanzate può a volte essere la mossa giusta per le situazioni di sicurezza difficili.

Leggi il blog >
WHITE PAPER

Analisi avanzata e apprendimento macchina

L’apprendimento macchina cambia le analisi di sicurezza da diagnostiche e descrittive a predittive e prescrittive, con il risultato di un rilevamento più veloce e più accurato.

Leggi il white paper >
WHITE PAPER

Guida ad una migliore comprensione dell'apprendimento automatico

Questo white paper illustra un'analogia tra l'apprendimento automatico e l'analisi dei comportamenti e delle caratteristiche dei veicoli autonomi in vari scenari.

Leggi il white paper >

Come possiamo aiutarti?

Contattaci per saperne di più su Servizi Professionali, implementazione delle soluzioni, specifiche tecniche e molto altro.

Contattaci