Report sulle minacce di McAfee Labs

Approfondimenti su malware, ransomware e altre minacce alla sicurezza informatica dal gruppo di ricerca McAfee

Report sulle minacce di McAfee Labs: giugno 2018

Nonostante un declino del 31% nel nuovo malware, in questo trimestre i malintenzionati si sono impegnati in ciò che sanno fare meglio: far evolvere le proprie tecnologie e utilizzare nuove tattiche per superare le difese dei bersagli.

Le nostre ultime scoperte includono:

  • Il ritorno del cryptojacking: il nuovo malware per l’estrazione delle criptovalute ha avuto un balzo del 1.189% nel I trimestre. Inoltre Lazarus è risorto con delle campagne per l’identificazione dei bersagli che usano il software di bitcoin.
  • Operazione GhostSecret: scoperta da McAfee in marzo, questa campagna globale che colpisce numerosi settori potrebbe produrre nel prossimo futuro attacchi più grandi e più aggressivi.
  • LNK guadagna in importanza, mentre PowerShell perde terreno: i nuovi attacchi che sfruttano le capacità di LNK sono aumentati del 59%, mentre quelli che colpiscono PowerShell sono diminuiti in maniera significativa.
Leggi il reportVisualizza l'infografica

Blog di McAfee Labs

Archivio dei report

In questo trimestre abbiamo visto lo spostamento dei criminali informatici verso nuovi strumenti e tecniche, con il malware di PowerShell che è cresciuto del 267%, mentre gli attacchi al settore sanitario sono aumentati del 211%.

Leggi il report >
Visualizza l'infografica >

Questo trimestre ha visto il nuovo malware crescere del 10% a 57,6 milioni di nuovi esempi, con un aumento del 60% nel nuovo malware mobile a causa del ransomware di Android. In tutto il mondo sono stati denunciati 263 casi.

Leggi il report >
Visualizza l'infografica >

In questo trimestre analizziamo i recenti attacchi di WannaCry e Petya, offriamo consigli per l’utilizzo di certi tipi di indicatori di compromissione durante la caccia alle minacce ed esploriamo il malware basato sugli script.

Leggi il report >
Visualizza l'infografica >

In questo trimestre prendiamo in esame le tecniche di evasione e il modo in cui sono usate dagli autori del malware, esploriamo la steganografia digitale e infine esaminiamo Fareit, un malware per il furto delle password probabilmente usato nella violazione subita dal Comitato Nazionale dei Democratici prima delle elezioni presidenziali statunitensi del 2016.

Leggi il report >
Visualizza l'infografica >