Intel Security

Steve Grobman

Steve Grobman

Intel Fellow, Intel Security Group
Chief Technology Officer

Steve Grobman è chief technology officer (CTO) di Intel Security in Intel Corporation. In questo ruolo Grobman determina la strategia tecnica e la direzione necessarie per creare tecnologie che proteggano i dispositivi e le infrastrutture, smart e connessi, di tutto il mondo. Promuove l’innovazione in Intel Security e guida migliaia di figure tecniche nella creazione di soluzioni di sicurezza informatica solide e sofisticate, in grado di proteggere le risorse di imprese e consumatori. Steve Grobman è un consulente apprezzato dal settore e dai media nel campo della difesa informatica e del panorama in evoluzione delle minacce.

Steve Grobman è entrato in Intel nel 1994 e ha trascorso oltre vent’anni in elevate posizioni dirigenziali tecniche, legate alla sicurezza informatica. Fra i suoi ruoli ricordiamo la protezione delle risorse di Intel stessa in qualità di architetto della sicurezza IT e l’integrazione di una nuova architettura di sicurezza in hardware e software come capo architetto della piattaforma vPro di Intel. Dopo l’acquisizione di McAfee nel 2012, Grobman ne è stato nominato CTO per potenziarne le capacità di ricerca e innovazione. Nel 2014 è diventato CTO mondiale.

Ha pubblicato svariati libri e articoli tecnici; detiene 24 brevetti statunitensi e internazionali nei settori di sicurezza, software e architettura informatica, con circa altri 20 in attesa di concessione.

Grobman si è laureato in scienze informatiche presso l'Università Statale della Carolina del Nord.