Intel Security

Applicazione Endpoint Assistant

Recupera le password dimenticate e proteggi l'accesso all'archiviazione nel cloud

Leggi la panoramica sulla soluzione

A Gartner Magic Quadrant leader in enterprise DLP for seven years

Leggi il report

Panoramica

L'applicazione Endpoint Assistant fornisce agli utenti finali di iOS e Android due comode funzioni: (1) un metodo di recupero delle password che aiuta gli utenti ad accedere ai propri PC senza l'assistenza dell'help desk informatico e (2) l'accesso protetto ai servizi di archiviazione nel cloud come Box, Dropbox, Google Drive e Microsoft OneDrive.

Come funziona

Recupero della password
A un utente finale basta puntare la fotocamera del proprio dispositivo mobile verso la schermata di pre-avvio del computer portatile, eseguire la scansione del codice QR e immettere nel portatile il codice di autenticazione ottenuto dall'applicazione Endpoint Assistant. Per il processo di recupero può bastare un solo minuto.

Protezione dell'accesso all'archiviazione nel cloud
L'applicazione Endpoint Assistant rileva se un file scaricato in un dispositivo mobile è stato crittografato. Se sì, l'applicazione decrittografa il file in maniera trasparente e permette all'applicazione di visualizzazione file di accedere al file decifrato.

Disponibilità e requisiti minimi

Endpoint Assistant è disponibile su Apple App Store per iOS e su Google Play per Android. Requisiti:

  • McAfee ePolicy Orchestrator (McAfee ePO) 5.1.
  • Drive Encryption 7.1 distribuito sul portatile dell'utente.
  • File and Removable Media Protection 5.0 per proteggere i servizi di archiviazione nel cloud.
  • L'utente deve possedere uno smartphone o tablet capace di scaricare ed eseguire un'app da Google Play o Apple App Store. Deve poi registrare l'app tramite una semplice procedura di associazione del dispositivo mobile al computer portatile.