Loading...

Proteggi la tua privacy con una VPN

Anche se potresti pensare che quello che fai su Internet resti privato, ormai sappiamo che non è così. I provider di servizi Internet (ISP) spesso tengono traccia e memorizzano informazioni su ciò che facciamo e sulle pagine online che visitiamo. Questo è il modo in cui pubblicano annunci personalizzati per quello che stavi cercando. Come puoi proteggere la tua privacy?

Cos’è una VPN?


Utilizzare una VPN (rete virtuale privata) è un modo per proteggere la tua privacy online e tenere le tue informazioni lontane da hacker, provider di servizi Internet e altri servizi di terzi.

Una VPN ti consente di navigare in sicurezza e accedere ai tuoi dati personali attraverso le reti pubbliche. Proprio come un firewall protegge i dati sul tuo computer, una VPN protegge la tua attività crittografando (o codificando) i tuoi dati quando ti connetti a Internet da una posizione remota o pubblica. Una VPN ti consente di schermare la tua posizione, l’indirizzo IP e l’attività online. 

I vantaggi di utilizzare una VPN

Una VPN può aiutarti a mantenere le tue informazioni private e lontane da hacker e dalle aziende di cui visiti i siti. Quando utilizzi una VPN, l’attività di navigazione, le password, i messaggi email e altri dati vengono visualizzati come incomprensibili per chiunque tenti di accedervi bloccando così i criminali informatici, ma anche aziende che stanno cercando di sfruttare le tue abitudini di navigazione e altri dati a vantaggio diterzi.

Ho bisogno di una VPN?

 

Se solitamente porti il tuo laptop o dispositivo mobile in biblioteca o al bar, probabilmente ti connetti tramite Wi-Fi pubblico. Il problema è che molte reti Wi-Fi pubbliche gratuite non sono protette. Ciò significa che un hacker potrebbe facilmente intercettare le informazioni inviate sulla rete pubblica, comprese le password e i dati bancari ma, se usi una VPN personale, puoi connetterti in modo sicuro ogni volta che sei lontano da casa.

Ho bisogno di una VPN se sono fuori casa?

 

Viaggiare spesso significa essere circondati da (e connettersi a) reti Wi-Fi sconosciute. Questa vulnerabilità rende particolarmente importante disporre di una soluzione di sicurezza intelligente per tutti i tuoi dispositivi. Se tendi a passare molto tempo a navigare o a lavorare dal tuo dispositivo mentre viaggi, assicurati di scaricare le app di sicurezza (inclusa una VPN) che proteggono i tuoi dispositivi.

Se viaggi in città dove è più comune subire furti (o se sei semplicemente smemorato), molte app di sicurezza offrono anche una protezione antifurto. Questa funzione consente all’utente di eseguire il backup, bloccare e cancellare il dispositivo in remoto nel caso in cui il telefono venga rubato.

Con quale criterio scelgo un provider VPN? 

Durante la scelta di un provider VPN, ti consigliamo di considerare i seguenti aspetti:  

  • Facilità di utilizzo - Stai cercando una tecnologia sicura ma al contempo intuitiva? Ti consigliamo di cercare un prodotto di facile implementazione, come l’app McAfee® Safe Connect VPN che ti consente di connetterti facilmente e in sicurezza, garantendo che le tue password e i tuoi dati rimangano privati quando utilizzi reti pubbliche. 

  • Protezione affidabile - Cerca una VPN con crittografia di livello avanzato. In questo modo, nessuno può leggere o accedere alle informazioni private che invii sulla rete. 

  • Accesso ai luoghi virtuali - Questa funzione ti consente una maggiore copertura online utilizzando un server VPN che mostra una posizione diversa rispetto al punto in cui hai effettuato l’accesso a Internet. Ad esempio, potresti essere online negli Stati Uniti, ma il tuo server VPN potrebbe mostrare che sei connesso in Francia.  

 In che altro  modo posso proteggermi dagli hacker?

Utilizzare una VPN è un ottimo punto di partenza, ma non è l’unico modo per proteggerti dagli hacker. Per proteggere i tuoi dati e i tuoi dispositivi, prova a seguire questi consigli:

  • Scegli reti Wi-Fi protette da password. Quando ti colleghi al Wi-Fi, seleziona le reti con password WPA o WP2 per l’accesso protetto. Se la rete non richiede una password, la connessione potrebbe essere sensibile agli hacker e ad altre minacce.

  • Controlla se c’è il lucchetto. Assicurati che le pagine Web che visiti abbiano la crittografia “HTTPS” quando possibile  e presentino un’icona a forma di lucchetto nella barra degli indirizzi. Quando accedi a una pagina, se l’URL inizia con “HTTP”, esci, soprattutto se stai inserendo dati particolarmente sensibili.

  • Presta attenzione agli avvisi. Gli avvisi SSL e TLS sono i messaggi che compaiono nel tuo browser quando accedi a una connessione non sicura, ed è probabile che tu abbia fatto clic sulla notifica senza averci pensato due volte. Fermati e leggi con attenzione quello che stai accettando prima di confermare le notifiche perché potresti mettere in pericolo i tuoi dispositivi e i tuoi dati .

  • Non impostarlo in automatico o te ne dimenticherai. Non impostare il dispositivo in modo che si connetta automaticamente alle reti Wi-Fi, in particolare quelle pubbliche. Piuttosto, assicurati che i tuoi laptop, tablet o smartphone non ricordino in automatico determinate reti e che si riconnettano solo quando scegli di farlo manualmente. 

Seguendo questi utili suggerimenti e utilizzando un provider di VPN affidabile, sarai sulla strada giusta per proteggere i tuoi dati e dispositivi da hacker, ISP e terze parti che cercheranno di sfruttare le pecche del tuo sistema di protezione.